Comprare Casa: 10 cose da sapere prima di fare il passo.


In questo articolo ti illustreremo quali sono i principali 10 aspetti da tenere in considerazione prima di comprare casa.


Comprare Casa: 10 cose da sapere prima di fare il passo.


In questo articolo, voglio illustrarti quali sono i principali 10 aspetti da tenere in considerazione prima di comprare casa.

Potrebbe sembrare una cosa scontata e molto semplice, ma non è così.

Sei pronto? Partiamo!

1. Scegliere bene l’immobile Ci sono molti fattori determinanti nella scelta, primi tra i quali la luce, le condizioni generali dell’appartamento e dell’immobile tutto, la posizione e la rumorosità. Rispetto al valore della casa, dato dalle sue caratteristiche e dalle quotazioni della zona, alcuni elementi possono far alzare il prezzo: presenza di balconi, presenza di ascensore, la posizione ad un piano alto, presenza di più bagni. Conviene sempre farsi un’idea preliminare della zona in cui l’immobile è ubicato, confrontarlo con altre proposte simili che si trovano nelle agenzie immobiliari. 2. Fai bene i conti prima di comprare casa L’acquisto di una casa è l’investimento più oneroso ma lo si fa spesso alla cieca. In alcuni casi sarebbe meglio vivere in affitto per non privarsi del proprio capitale, il quale potrebbe essere investito felicemente e fruttuosamente altrove, eppure si continua ad acquistare immobili costosi senza alcuna pianificazione. È una tipica tendenza italiana che ci portiamo dietro dai nostri genitori ed i nostri nonni. La sicurezza del mattone… 3. Non dimenticare le spese accessorie Non dimenticare che al prezzo dell’immobile bisogna aggiungere circa un 10% per le spese. Oltre all’IVA (se la casa è nuova) o l’imposta di registro (se la casa è di seconda mano) ci sono le imposte catastali. Lo stesso mutuo comporta anche spese e imposte. L’imposta ipotecaria vale in genere il 2% dell’importo del mutuo, e non dimenticare che molte banche vogliono anche un’assicurazione, che serve per cautelarsi contro i rischi come la perdita del lavoro o il decesso. È utile, ma costa. 4. Scegli bene tra casa indipendente o condominio Non dimenticare che essere proprietari di una casa in condominio significa pagare delle spese condominiali (ed altri extra) tutti i mesi che possono far lievitare notevolmente gli esborsi. Le case hanno bisogno di manutenzione, per non parlare delle spese comuni (facciata, antenna, ascensore, ecc.) e costi del verde, se c’è un giardino. 5.Impara a gestire le scadenze troppo lunghe Oltre i 25 anni di mutuo non conviene comprare: calcolando tutti gli interessi la casa diventa troppo onerosa. La Banca d’Italia consiglia che, la quota del mutuo, sommata al resto dei debiti (la rata della macchina, prestiti personali) non sfori il 35-40% del reddito dei titolari del mutuo. Se devi vendere o comprare casa, entra in contatto con noi al 0833 603022. Siamo un’agenzia immobiliare a Galatone e ci occupiamo di Lecce e provincia. 6. Cerca di trattare il prezzo Preparati a contrattare per l’acquisto e decidi di avanzare una controfferta, ma sempre dopo che tu ti sia assicurato di poter sostenere i conti. Se il tuo budget è di 200 mila euro, per esempio, non ti smuovere da lì. Se non bastano, lascia stare, non è la casa per te. Inutile imbarcarsi con debiti e prestiti superiori alle tue possibilità. 7. Non essere troppo precipitoso I prezzi degli immobili in determinate zone non sono sempre gli stessi, possono aumentare o scendere a seconda dei periodi. Per questo, valuta bene l’acquisto. Se non hai urgenze abitative, aspetta l’occasione migliore o spostati verso zone più economiche. 8. Ristrutturazione Se la casa è da ristrutturare, cerca di fare una stima dei costi prima di acquistarla. Una ristrutturazione può far schizzare il budget molto in alto, se non è corredata di un progetto almeno preliminare stilato da un professionista di settore. Far realizzare un preventivo dei lavori dall’impresa senza avere uno schema planimetrico o un computo metrico di quello che si andrà a fare nello specifico è molto rischioso. Il preventivo potrebbe essere troppo semplificato rispetto alla reale entità dei lavori. 9. Quali ipoteche ci sono? Un controllo importante, che generalmente effettua il notaio – e ancora prima l’agente immobiliare nel caso sia coinvolto – prima dell’acquisto della casa, è quello legato alla situazione ipotecaria. La verifica va effettuata presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari e ti darà conto se sulla casa gravano ipoteche o pignoramenti. 10.Se non c’è un’agenzia Gli agenti immobiliari sono abituati alle trattative. Sapranno consigliarti le mosse migliori da fare per acquistare la casa che fa per te, proponendo sconti sostanziosi a chi vende. Se non c’è un’agenzia di intermediazione, cerca più volte il dialogo con il proprietario, cercando di convincerlo a diminuire il prezzo. Accertati che sia una persona affidabile per evitare truffe. Altro elemento da considerare è la verifica che il venditore sia in regime di comunione dei beni: in tal caso, il coniuge deve essere consenziente alla vendita. Se il venditore è un’impresa, accertati che non sia in stato fallimentare. Stai pensando di vendere o comprare casa? Entra in contatto con S1CASA.IT, la nostra è un’agenzia immobiliare a Galatone, in zona Galatina, Nardo', Santa Maria al Bagno e Santa Caterina.

9 visualizzazioni0 commenti